Teamup calendaio per team

Teamup, il calendario per team più semplice che c’è

Teamup, è il calendario per team che permette di semplificare l’organizzazione, la pianificazione e la condivisione delle attività in gruppo.

Teamup consente di condividere calendari con un link con un controllo di accesso semplice e flessibile: nessun account richiesto.

Con Teamup puoi gestire:

Calendario per team. ognuno potrà essere sempre allineato ed avere un suo calendario personale, risultato sapere sempre chi sta lavorando a cosa. tutti gli aggiornamenti sono disponibili a qualsiasi membro del team in tempo reale

calendario per team

 

Dai un occhio anche a  Tool in offerta

Calendario delle disponibilità. La vista scheduler ti permette di valutare a colpo d’occhio la disponibilità del tuo staff

calendario per team

 

Calendario delle prenotazioni. nessun rischio di doppia prenotazione o di risorse inutilizzate

calendario per team

Calendario eventi. Tutti gli eventi in un’unica pagina, colori diversi per categorie diverse, filtri e pulsanti di condivisione. Ottimo epr scuole, ONG e per gestire gli eventi della tua azienda o del tuo incubatore.

calendario per team

 

Dai un occhio anche a  Calendly, calendario condiviso in un click

Perché Teamup è diverso

Sembra simile ma funziona diversamente

A prima vista Teamup sembra del tutto uguale a Google Calendar o Outlook, ma le differenze di un vero calendario per team sono subito evidenti, intanto ti permette di condividere Google Calendar con un semplice click.

Teamup non è un calendario personale per gestire il proprio tempo, ma è stato progettato pensando ai gruppi. Tutto quello che devi fare è impostare un calendario, aggiungere utenti al tuo calendario e dare loro l’accesso secondo le tue esigenze.

È possibile organizzare gli utenti in gruppi per rendere le cose più semplici.

Aggiungi gli utenti con un click. Organizza in gruppi, poi aggiungi e rimuovi gli utenti dai gruppi facilmente. Gestisci e organizza facilmente team grandi e piccoli. Oppure dare accesso temporaneo o limitato al calendario con collegamenti al calendario condivisibili.

teamup dashboard

1. Organizza tutto tramite i colori: Utilizza i sotto-calendari a colori per organizzare persone, luoghi o eventi. Un sotto-calendario può essere assegnato a un membro del team, una risorsa, un progetto, un processo… qualsiasi cosa!

2. Programma e visualizza: Con Teamup, è possibile aggiungere o modificare gli eventi in molti modi – pianificare eventi ricorrenti, trascinare e rilasciare al verificarsi di cambiamenti, passare a una qualsiasi delle nove visualizzazioni, evitare il doppio appuntamento, impostare le notifiche via email e integrarle in altre applicazioni! Tutti gli aggiornamenti sono immediatamente disponibili per tutti gli utenti su tutti i dispositivi, in qualsiasi momento e ovunque.

3. Condividi facilmente: Condividere un Calendario Teamup è semplice come aggiungere un utente tramite il suo indirizzo e-mail. È sempre possibile controllare i permessi per ogni utente o gruppo. Scegli a quali sotto-calendari ogni utente può accedere. Imposta i permessi di accesso granulare per ogni sotto-calendario. Ci sono 9 livelli di permessi che vanno da quelli di sola lettura, add-on-only, modify-from-same-link a quelli che limitano l’accesso a certi sotto-calendari.

4. Gestisci l’accesso: Un utente è identificato dal suo nome e dall’indirizzo e-mail. Un link condivisibile è identificato dal nome che gli viene dato. Le modifiche al calendario vengono tracciate nella cronologia delle modifiche o tramite notifiche di modifica. L’amministratore del calendario ha sempre il controllo completo. Gli utenti e i gruppi possono usufruire delle funzioni del calendario, come il cruscotto del calendario sincronizzato e i promemoria degli eventi.

In Google Calendar o Outlook, ogni calendario condiviso è associato ad un account e le impostazioni sono gestite dal proprietario dell’account, puoi condividere le tue attività in Google Calendar in modo veloce con Teamup. Ma se utilizzi Gmail per i tuoi calendari e vuoi un tool dedicato puoi guardare Meetingbird che ti permette di condividere il tuo tempo con quello dei tuoi collaboratori.

Gestione centralizzata

Quando si crea un calendario, si crea un calendario master che può avere più sotto-calendari. Si dispone di un accesso amministratore che consente di configurare le impostazioni centralizzate: aggiungere e organizzare i sotto-calendari, aggiungere utenti, creare gruppi e gestire i collegamenti condivisibili.

teamup gestione centralizzata

 

 

Gestire i link per la collaborazione

teamup collaborazione

 

Assegnare un evento a calendari multipli

Se hai mai avuto la necessità di gestire più persone che dovevano coordinare più eventi in più luoghi, oppure hai dovuto evitare sovrapposizioni negli orari, apprezzerai la semplicità e la funzione di evento per calendari multipli di TEamup

teamup calendari multipli

 

Accesso personalizzato per diversi utenti

Mentre l’amministratore del calendario ha accesso completo a tutto in qualsiasi momento, gli utenti possono solo visualizzare o modificare ciò che è rilevante per loro.

Sullo schermo puoi notare che: uno dei calendari è disattivato nella lista del calendario di sinistra, quindi i dati di quel calendario non sono visibili nell’area principale degli eventi. In questo modo è facile filtrare le informazioni visualizzate per potersi concentrare su ciò che è necessario vedere in un determinato momento.

teamup accesso personalizzato per singoli utenti

Condividere eventi senza condividere il calendario

I calendari facilitano l’organizzazione e la programmazione di eventi su qualsiasi periodo di tempo. A volte gli eventi sono rilevanti per persone al di fuori del vostro gruppo o organizzazione abituale.

Potresti voler promuovere o inviare un promemoria su un singolo evento. Così non dovrai condividere il vostro intero calendario. Ogni evento su un Calendario Teamup ha il proprio URL, consentendoti di condividere i singoli eventi come pagine web indipendenti.

teamup condivisione singolo evento

 


vai al tool