Aumentare follower su Twitter, la guida definitiva

Aumentare follower su Twitter, la guida definitiva

Oggi per la prima uscita della rubrica “Guide” vi parlo di Twitter e più precisamente di come riuscire ad aumentare i follower in modo esponenziale con una tecnica legale e “etica”.

Naturalmente quindi non vi parlerò di come acquistare follower, per questo basta fare una ricerca su Google, avrete centinaia di risultati.

Inutile ripetere che il numero di follower di per sé è una metrica poco indicativa e che risulta importante solo se confrontata con l’engagement che genera, spesso però ci troviamo di fronte a molteplici situazioni in cui dobbiamo fare risultati in tempi brevi e non siamo noi a decidere quali risultati fare, leggi: cliente che come unica metrica di valutazione guarda i fan/follower.

I tool disponibili

Esistono sul mercato numerosi tool a costi accessibili che fanno questo mestiere e che si basano, perlopiù, sul meccanismo del followback (io ti seguo, tu mi segui), oppure inseriscono in automatico tra i preferiti alcuni tweet, per fare in modo che il nostro profilo venga “notato”.

Tutti i tool che ho avuto modo di testare prevedono più o meno questo processo:

  • faccio un setup di keyword di interesse o di account competitor
  • imposto frequenza dei preferiti o il numero di account da seguire al giorno
  • attendo pazientemente i risultati di queste operazioni.

Pur nella loro utilità e con il vantaggio sostanziale di pagare una cifra limitata (dai 9$ al mese di Tweetfavy e Narrow.io, ai 19$ al mese di Targetgrow), questi strumenti presentano alcuni problemi non di poco conto:

  1. Il target spesso è arbitrario e non preciso, infatti anche se le keyword selezionate sono abbastanza precise, è un algoritmo che decide per cui avrò dei profili selezionati con ampi margini di errore. (colpa anche della geolocalizzazione di Twitter, spesso imprecisa)
  2. Automatismi troppo “spinti” spesso portano a cicli di loop fastidiosi: seguo, non mi segui, non ti seguo più, poi ti seguo di nuovo, non mi segui, etc, etc.
  3. Ho un costo mensile che seppur basso, può incidere in budget limitati per le nostre start up o PMI

Con questa guida potremo risolvere tutti questi problemi e ottenere un aumento significativo di follower del nostro account Twitter basandosi sul sempreverde followback e sulla gestione dei preferiti

Guarda il video-tutorial:

 

Se preferisci la versione testo prosegui pure

Prima però di vedere in dettaglio cosa fare, dobbiamo tenere presente che questa tecnica funziona sul browser Chrome, quindi se non lo avete, installatelo (funziona anche se non abbiamo i privilegi di amministratore di macchina).

Ma adesso vediamo passo passo cosa fare per aumentare il numero dei nostri follower con le due tecniche:

  • seguire molti account
  • aggiungere ai preferiti molti tweet

 

Seguire molti account:

    1. Loggatevi nel vostro account Twitter e selezionate il vostro target di riferimento (account di un competitor, membri di una lista, oppure una stringa di ricerca avanzata), selezionate la pagina relativa all’elenco degli accountricerca marketing twitter
    2. Aprite la consolle per gli sviluppatori di Chrome premendo “ctrl+shift+j” su pc o “Cmd + Opt + J” su Mac  consolle Twitter
    3. Copiate-incollate questo testo all’interno della finestra:
      a = setInterval(function () {
      window.scrollTo(0,document.body.scrollHeight);
      $('.not-following .user-actions-follow-button.js-follow-btn').click();
      }, 1000);
      premete “invio” 
    4. Codice da inserireA questo punto Chrome inizierà a seguire gli account visualizzati in finestra (sì, la pagina scorre automaticamente, non dovete fare assolutamente niente). Quando siete appagati potete fermare l’automatismo copiando-incollando nella finestra di Chrome questo testo:
      clearInterval(a)
      e premete “invio”. Così facendo avrete seguito un numero consistente di account, una buona percentuale prima o poi ricambierà il follow. chiudete la finestra cliccando sulla “x” in alto a destra e il gioco è fatto. (qui la consolle restituisce numerosi messaggi di errore perché con il mio acccount ho raggiunto il numero limite di account che posso seguire)  Fine processo

Aggiungere ai preferiti molti tweet

Abbiamo detto che un altro metodo efficace per creare engagement e ottenere follower è quello di inserire nei preferiti i tweet in target per il nostro business. Questa operazione, se fatta con tweet in target, risulta essere particolarmente remunerativa, vediamo cosa fare:

  1. loggatevi nel vostro account Twitter e fate una ricerca con la parole chiave che preferite (ricordatevi che esiste la ricerca avanzata, che vi permette di segmentare ulteriormente il target), otterrete una lista di tweetricerca marketing twitter
  2. Aprite la consolle per gli sviluppatori di Chrome premendo “ctrl+shift+j” su pc o “Cmd + Opt + J” su Mac  consolle sviluppatori
  3. Copiate-incollate questo testo dentro la finestra:
    a = setInterval(function () {
    window.scrollTo(0,document.body.scrollHeight);
    $('.ProfileTweet-actionButton.js-actionButton.js-actionFavorite:visible').click();
    }, 1000)

    E premete “invio”
    codice preferit
  4. Adesso il browser inizierà a “preferire” i tweet in elenco e come sopra la finestra continuerà ad aggiornarsi da sola, quando siete felici copiate e incollate questo testo nella finestra
    clearInterval(a)
    e premete “invio”. Se il processo non si arresta provate a ripetere l’operazione o chiudete semplicemente il browser

Tips&tricks + avvertenze

  • La tecnica funziona se non ne abusate, ma anzi se la utilizzate con giudizio e solo all’occorrenza
  • Prima di vedere risultati tangibili occorre attendere qualche giorno (c’è anche il fuso orario, sì) e aspettate prima di defolloware
  • Una volta trascorso qualche giorno, di media dai 3 ai 5, potete iniziare a ripulire il vostro account con il defollow, vi consiglio di utilizzare Unfollowers che vi permette il defollow di 100 account al giorno nel profilo gratis, oppure Manageflitter che ve ne fa gestire molti di più
  • Siate creativi e provate a sperimentare la ricerca avanzata di Twitter per ottenere target più specifici come hashtag, combinazioni di keyword e non dimenticate le liste di Twitter!
  • Se siete soddisfatti di questa guida condividetela, grazie!

Happy growing!

  • Giorgia

    Ciao mi confermi che non funziona più? Grazie

    • Ciao Giorgia, mi restituisce un errore ma parrebbe funzionare ancora. Riprova aprendo una nuova sessione anonima di Chrome, loggandoti e rifacendo la procedura. Un saluto, Bernardo