azioni automatiche social phantombuster

Azioni automatiche per i social, Phantombuster

Inutile ripetersi, ormai hai capito che sono appassionato di tutto ciò che riguarda l’automazione.

Anche se non sono un tecnico né uno sviluppatore, nel corso degli anni ho imparato diverse cosette sul mondo digitale e di pari passo è aumentata la mia voglia di “fare da solo”. Ho sviluppato cioè una naturale predisposizione verso tutti quei tool che mi permettessero di eseguire task in modo automatico ma che mi consentissero di personalizzare la gestione con un tocco “umano”.

Uno dei miei pallini da questo punto di vista è il social media marketing, pensa che inizialmente, quando alcune startup non avevano budget da investire, avevo creato una catena di posting per cui un post del blog veniva pubblicato in automatico sia su Twitter che su Facebook tramite un software, poi veniva pubblicato su Google Plus tramite un altro tool (ah, Google Plus! :-)) e da lì andava direttamente in Linkedin tramite un altro servizio ancora.

Un processo molto complesso che andava incontro a controindicazioni forti, infatti se si bloccava un passaggio, dovevo ricostruire tutta la “catena” fino a trovare il problema. La soluzione comunque mi dava grandi soddisfazione: una sorta di potere creativo esercitato tramite i tool.

Il massimo per me.

Ultimamente il panorama dei tool si è evoluto e molti servizi si sono organizzati per evitare queste lungaggini, la cosa fa certo piacere anche a me, rende più efficiente tutto il processo, ma mi mancava ancora quella sana voglia di sporcarsi le mani e di creare qualcosa che fosse veramente tuo.

Poi mi sono imbattuto in Phantombuster.

E non ci ho capito niente

Me lo sono guardato un po’ e ho capito: Phantombuster è un tool che automatizza funzioni di social media marketing tramite l’utilizzo di Cloud API.

Ma che vuol dire?

In parole povere Phantombuster esegue azioni automatiche basandosi su indicazioni che diamo noi. Queste azioni riguardano i principali social media (Facebook, LinkedIn, Twitter, Instagram) e includono lo scraping dei profili, auto-like, estrazione mail da profili, etc.

Informazione importante: verificate che le attività che fate siano GDPR compliant, il tool dà la possibilità di eseguire azioni, sta a noi utilizzatori rimanere nella legalità

Prezzi

Phantombuster ha un profilo di offerta accessibile ai più con piani che si basano sul tempo di utilizzo delle API. I piani partono dal Free Forever (10 minuti di esecuzione al giorno e 1 slot API), Growth Hacker 30$/mese (1 ora di esecuzione al giorno e 5 slot API), Business 70$/mese (3 ore di esecuzione al giorno e 10 slot API), Enterprise 70$/mese (10 ore di esecuzione al giorno e 20 slot API), Premium 900$/mese (60 ore di esecuzione al giorno e 40 slot API).

Caratteristiche

Il bello (anche) di Phantombuster è che puoi combinare più cicli di API tra loro per ottenere il massimo delle performance e che la maggior parte delle API utilizza come fonte o destinazione fogli Google che puoi personalizzare seguendo la tua (e solo tua) strategia di marketing.

Prima di vedere insieme l’elenco di tutte le possibilità voglio dirti alcune cose molto importanti: questo tool deve essere utilizzato con grande accortezza e parsimonia perché in alcuni casi si rischia il ban o lo shadow ban, in particolare su Facebook che riconosce la provenienza “sospetta” di alcune attività. In più nel caso di Quora la piattaforma ad oggi funziona esclusivamente con la versione in inglese.

Ma adesso basta chiacchiere e veniamo alle funzionalità, preparati perché sono davvero molte

Facebook

  • Facebook Auto Liker – Fai like in automatico ai post di una serie di profili Facebook (occhio alle limitazioni di Facebook!).
  • Facebook Event Guests Exporter – Estrae una lista di tutti i partecipanti di un evento Facebook.
  • Facebook Group Extractor – Estrae profili, nomi e informazioni dai membri di un gruppo Facebook.
  • Facebook ID Finder – Trova l’ID Facebook dalle URL dei profili.
  • Facebook Message Sender – Invia automaticamente messaggi a profili Facebook.
  • Facebook Page Likers – Estrae una lista di tutti i profili che hanno fatto like a una pagina.
  • Facebook Post Commenters – Estrae una lista di tutte le persona che hanno commentato un post Facebook.
  • Facebook Post Likers – Estrae una lista di tutte le persone che hanno fatto like a un post Facebook.
  • Facebook Profile Scraper – Raccogli informazioni importanti dai profili Facebook.
  • Facebook Profile URL Finder – Trova la url di profili Facebook basandoti su nomi completi e/o nomi di aziende.
Dai un occhio anche a  Tweppy, la rivoluzione nella gestione delle e-mail

Instagram

  • Instagram auto follow – Segue automaticamente una lista di profili Instagram.
  • Instagram autoliker – Fa like automaticamente a una lista di post Instagram di uno o più profili.
  • Instagram foto likers – Ottiene una lista di chi ha fatto like su una specifica foto Instagram.
  • Instagram Hashtag Collector – Estrae il post più recente da una lista di hashtag o luoghi.
  • Instagram Follower Collector – Una lista di tutti i profili che seguono un influencer Instagram.
  • Instagram Following Collector – Una lista di tutti i profili seguiti da utenti Instagram.
  • Instagram Multi Hashtag Search – Trova post che hanno hashtag multipli o luoghi in Instagram.
  • Instagram Profile Scraper – Raccogli informazioni importanti da profili Instagram.
  • Instagram Profile URL Finder – Trova URL di profili Instagram basandoti sui nomi completi e/o nomi di aziende.

LinkedIn

  • Email To LinkedIn Profile URL Finder – Trova profili LinkedIn da una lista di email.
  • LinkedIn Network Booster – Aggiungi profili alla tua rete LinkedIn e invia messaggi personalizzati.
  • LinkedIn Search Export – Raccoglie risultati di ricerca di LinkedIn.
  • LinkedIn Accept Invitations – Aggiungi alla tua rete in automatico le richieste di collegamento in LinkedIn.
  • LinkedIn Activities Extractor – Estrae ogni post e like dalla scheda attività di un profilo LinkedIn.
  • LinkedIn Auto Endorse – Fai auto-endorse di skill au tuoi collegamenti LinkedIn.
  • LinkedIn Auto Follow – Segui automaticamente (o smetti di seguire) una lista di account LinkedIn.
  • LinkedIn Auto Withdraw – Ritira automaticamente richieste di collegamento che hai fatto in passato.
  • LinkedIn Chat Extractor – Trova tutti i messaggi da qualsiasi conversazione LinkedIn al volo.
  • LinkedIn Companies Employees – Trova dipendenti di aziende su LinkedIn.
  • LinkedIn Companies Info – Partendo da una lista di aziende, trova tutte le informazioni su di loro in LinkedIn.
  • LinkedIn Company URL Finder – Da una lista di nomi di aziende, trova l’URL di LinkedIn corrispondente.
  • LinkedIn Followers Insights – Genera una lista di tutti i tuoi follower e identifica gli influencer.
  • LinkedIn Group Members – Estrae profili LinkedIn, nomi, ruolo in azienda fino a 2.500 membri di un gruppo Linkedin.
  • LinkedIn Learning Likers – Estrae una lista di persone che hanno fatto like a un corso sulla piattaforma learning di LinkedIn.
  • LinkedIn Message Sender – Invia automaticamente messaggi personalizzati ai tuoi collegamenti LinkedIn.
  • LinkedIn Post Commenters – Estrae profili, commenti e nomi di chi ha commentato un post su LinkedIn.
  • LinkedIn Post Likers – Estrae profili, nomi e ruolo professionale di chi ha fatto like su un post di LinkedIn.
  • LinkedIn Profile Scraper – Raccogli informazioni preziose su profili LinkedIn, mail incluse.
  • LinkedIn Profile URL Finder – Trova URl di profili LinkedIn partendo da nome e cognome.
  • LinkedIn Sales Navigator Search Export – Raccogli risultati da ricerche su Sales Navigator.
  • LinkedIn Sales Navigator URL Converter – Converti URL Sales Navigator in URL di profili LinkedIn.

Twitter

  • Twitter Auto Follow – Segue automaticamente una lista di account Twitter.
  • Twitter Auto Liker – Mette like in automatico ai tweet più recenti di una lista di profili Twitter.
  • Twitter Follower Collector – Estrae una lista di follower da qualsiasi account Twitter.
  • Twitter Following Collector – Estrae la lista dei profili seguiti da un account Twitter.
  • Twitter Likes Export – Recupera chi ha fatto like da una lista di tweet.
  • Twitter Media Extractor – Estrae i metadati da qualsiasi media Twitter.
  • Twitter Network Cleaner – fai unfollow di chiunque non ti segue da una lista.
  • Twitter Profile Like Extractor – Estrae qualsiasi tweet a cui un qualsiasi utente ha fatto like.
  • Twitter Profile Scraper – Raccolgie ogni informazione pubblica di un profilo Twitter.
  • Twitter Profile URL Finder – Trova URL di profili Twitter basandoti sui nomi completi e/o nomi di aziende.
Dai un occhio anche a  Qzzr, crea e condividi i tuoi quiz

Altre piattaforme

  • Medium Post Clappers – Ottieni i profili di tutti gli utenti che hanno fatto “clap” su post Medium.
  • Pinterest Profile URL Finder – Trova URL di profili Pinterest basandoti su nome e/o nome azienda.
  • Quora Topics Influencers – scegli un topic Quora e ottieni informazioni sugli influencer di quell’argomento.
  • AngelList Market Companies Extractor – Scegli un mercato da AngelList e estrae tutte le informazioni delle aziende di quel settore.
  • Chrome Extension Review Extractor – Ottieni tutte le recensioni dal Chrome Web Store.
  • Domain Name Finder – Trasforma i nomi delle aziende nei loro domini web.
  • Email Extractor – Trova indiriizzi mail e pagine web al volo.

Come funziona

Phantombuster non è un tool difficile da utilizzare, occorre comunque seguire con precisione i passaggi indicati per ogni funzionalità. A titolo di esempio vi mostro come ottenere una lista degli account che hanno fatto like a specifiche foto di Instagram.

phantombuster instagram likers

Il tool scorrerà la pagina e estrarrà gli account che hanno fatto likea determinate immagini, una volta terminato otterrai una lista dei profili in un comodo foglio di calcolo o in csv.

Di cosa hai bisogno prima

Session cookie: Il tuo cookie di sessione in Instagram.

Url del tuo foglio di calcolo (va benissimo un foglio del tuo Google Drive condiviso) con all’interno le URL dei post Instagram che vuoi andare a setacciare.

Numero dei liker per post: il numero di quanti hanno fato like che vuoi raccogliere per ogni post. Se lasci il campo vuoto le APi andranno a fare scraping di tutti i liker.

Numero dei post per lancio: il numero dei post che la piattaforma processerà per ogni lacnio di API.

Come fare

#1. Scegli l’API

Dopo aver creato un account su Phantombuster, e aver cliccato su “Instagram Photo likers”, clicca su “use this API”, si aprirà una nuova scheda del browser con la configurazione da impostare.

phantombuster API

#2 Configura

Clicca su “configure me” , vedrai i tra puntini che lampeggiano.

phantombuster configure

 

#3 Autenticazione Instagram

Lo script andrà a agire su Instagram al posto tuo, quindi dovrà loggarsi ma non ti chiederà la password! Dovrai semplicemente copiare e poi incollare il tuo cookie di sessione nell’argument dello script.

se utilizzi Chrome vai sulla tua home page di Instagram e apri l’inspector premendo il tasto F12 su windows o la combinazione di tasti CMD+OPT+i su macOS. A questo punto trova la tab “application”

phantombuster application

seleziona “cookies”> “http://www.instagram.com” nel menu di sinistra

phantombuster cookiesTrova il “sessionid” cookie.

phantombuster sessionid

e copia il testo sotto la tab “value” (fai doppio click e copia)

#4 Aggiungi un Foglio Google

In Phantombuster, sotto il tuo session cookie troverai la stringa “spreadsheet URL”. Inserisci nel campo testo il link del tuo foglio Google con lo stesso formato (ricorda che soltanto la colonna A è obbligatoria)

phantombuster foglio google

Il tuo foglio dovrà contenere una lista di URL di post Instagram (uno per riga).

#5 Via!

A questo punto puoi cliccare su “Launch” e goderti Phantombuster lavorare per te!

phantombuster launch

#6 Lanci programmati

A questo punto se vuoi far ripetere l’operazione a Phantombuster senza dover entrare in piattaforma a dare il via, puoi impostare la ripetizione dei lanci. In questo modo puoi stabilire quando la funzione si attiverà ciclicamente. Puoi impostare il periodo e il numero di post da verificare per ogni lancio.

Per far questo vai su “settings”

phantombuster settings

Poi imposta la frequenza

phantombuster frequenza

Non dimenticarti di premere “save” per confermare!

Cosa mi è piaciuto

  • La personalizzazione di ogni aspetto del tool.
  • La possibilità di combinare insieme più API per ottenere “catene” di task.
  • L’approccio per utilizzatori non “nerd” di un tool ostico per i non tecnici.
  • Il blog con casi d’uso e guide molto dettagliate.
  • I prezzi popolari

Cosa non mi è piaciuto

  • Il servizio in alcuni casi è bordeline rispetto alle linee guida delle piattaforme social…
  • …Per questo motivo è necessario stare molto attenti al suo utilizzo.

VAI AL TOOL