I migliori 10 tool del 2016

L’anno appena trascorso ha visto la nascita di moltissimi strumenti per il business, oggi voglio presentarti quelli che secondo me sono i migliori tool del 2016.

In questa breve carrellata ho deciso di prendere in considerazione i tool che sono apparsi nel corso del 2016 su toolperstartup.com e non necessariamente i tool nati nel 2016. Questo perché ho preferito dare evidenza a piattaforme che avessero una certa solidità e, presumibilmente, rimanessero attive ancora per qualche anno.

La scelta degli strumenti da inserire in classifica, così come la loro posizione finale si è basata su alcune linee guida:

  • I trend per il 2017 che vedono i video sempre più centrali nella strategia di content marketing delle aziende, così come l’integrazione tra più piattaforme per il contatto con il cliente.
  • L’utilità effettiva per la strategia d’impresa, durante il 2016 sono usciti molti strumenti interessanti ma adatti soltanto a una nicchia o a uno specifico settore di business come per esempio Instamuseum oppure Wordable.
  • Tool che permettessero attività che prima non era possibile ottenere, un consistente risparmio di tempo, oppure funzionalità aggiuntive distruptive.

 

La classifica dei migliori 10 tool 2016

#10 Beacon

#9 Desygner

#8 GetSiteControl

#7 Candy

#6 Whatagraph

#5 Smooch

#4 Vyper

#3 Tubebuddy

#2 FetchRSS

#1 Showbox

Bonus: Platform update di PostPickr

Che ne pensi? Non sei d’accordo su alcune scelte? Hai altri tool da consigliare? Scrivimi sui profili social o contattami direttamente dal blog.

Buon 2017!

  • Matteo

    Complimenti per il tuo lavoro Bernardo!
    Ho scoperto il tuo sito in modo casuale da qualche giorno, l’ho consigliato a molti miei amici!